settanta

 

070 maria rafanelli

Lavoro con i quadri perché sono come le persone. Non sono entità assolute, hanno bisogno di un contesto, di un ambiente che le valorizzi e le faccia dialogare. Oppure le puoi dimenticare, in una soffitta, in una cantina………..

Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...